Rico Herrera x Roots Underground “UNO EP” preview.

 [RU005V] RICO HERRERA – UNO EP
Format: vinyl 12″ – 45 RPM / Release date: November 2018
  Genre: House / Style: Deep, Jazzy

Roots Underground continues its travel deep down in the vaults of quality dance musicreleasing UNO EP, the debut of hystorical Tuscan dj, producer & MC, Rico Herrera. Known for his hip hop production for italian and american artists since the early ’90s, and for his participation with the turntables collective ” I Maniaci Dei Dischi”. On this release  he gifts us an unexpected “house” record, along the best tradition of music “made in Chicago/Detroit”. The opener, Pojama (A1), starts things off with warm and soothing piano chords, interlaced with synth phrases and supported by a broken beat and a boogie bassline. Datz Koreas (A2) has electric piano samples filtered, in a classic house manner, and played with the MPC. The B side has deep jazzy feelings with Ramsey’s House (B1), born from the collaboration of Rico with musicians Brothermartino (Flute), Filippo Guerrieri (Electric Piano, Oberheim OB-8) and Paolo “Peewee” Durante (Electric Piano, Clavinet). The closing track is One for Ron (B2) a tribute track to the Chicago living legend Ron Trent, and Herrera with his MPC gives birth to a real dancefloor banger that every Prescription fan will love.

Produced, written and performed by Herrera at Medicine Studio, except Ramsey’s House performed by Herrera with : Brothermartino (flute), Filippo Guerrieri ( electric piano, Oberheim OB-8), Paolo “Peewee” Durante ( electric piano, clavinet ).

Executive Producers: Marco Celeri & Simona FaraoneMastering: Marco Antonio Spaventi at MA Spaventi Studio ( Amsterdam – NL). Record pressing: Rand Muzik (Leipzig – DE).Distributed by Lobster Distribution(London – UK ).Artwork: Michelangelo Caruso. Illustration ( inlay ): Untitled – xylography by Enrico Bani. Words : Sebastiano Urciuoli.

 

 

Annunci

Speaker Cenzou / BC20 Director’s cut

 

Doppio vinile edizione ultra limitata disponibile via musicraiser per celebrare i 20 anni  de “Il Bambino Cattivo”, primo disco Rap prodotto a Napoli, un disco che ha segnato un’era e che è stato fonte di ispirazione per generazioni di rapper.

BC20 Director’s Cut Limited Edition contiene 15 Tracce: 9 sono remake dei pezzi originali de “Il Bambino Cattivo”, gli altri 6 sono inediti.

Sono molti gli artisti che hanno collaborato con Cenzou in questo progetto, cantanti, produttori, musicisti, in ordine di apparizione: Tony Madonia, Ice One, Ida Rendano, Dope One, Kiave, E Green, Francesco Di Bella, Ntò, Sonakine, Paura, Danno, Oyoshe, Ensi, Iken, Papa J, Valerio Jovine, Clementino, Rocco Hunt, Daryo Bass, Ghemon, Mama Marjas, Herrera, Francesco Villani, Pepp Oh, Ciro Riccardi, Tormento, Dj 2Phast, Dario Sansone, Daniele Sepe, Simona Boo , Dj Uncino, The Essence.

Affrettati! Prendi la tua copia qui.

31729392_2125752060798909_546932061869441024_n

Sotto ” A San Gaetano ”  feat Herrera, Peppoh, Francesco Villani.

 

 

 

 

 

 

 

Mr.Thing (UK) @ Black Friday Night

thing

* Mr Thing (BBE // UK)

Conosciuto in tutto il mondo come strepitoso dj & turntablist, MR THING è un nome sinonimo di hiphop, ma non solo. Dal 1987 il suo scopo è stato sempre quello di migliorarsi fino a diventare uno dei più quotati dj al mondo grazie a dj set perfetti ed eccitanti dove riesce a fondere le tecniche dello sctratch con ogni tipo di grooves gli passi per la testa, che siano rarità (di cui è sempre alla ricerca) o cose più conosciute. Produttore, membro dello storico collettivo di turntablist SCRATCH PERVERTS, è responsabile di mitologici mixtapes e compilatore della serie STRANGE BREAKS & MR THING per l’etichetta BBE nonchè protagonista della compilation ”KINGS OF HIP HOP” insieme a sua maestà DJ Premier.

thing 02thing 01thing 03thing 04

 

 

E.S.P. FFiume Feat. Herrera

E.S.P.  nuova traccia del rapper e producer FFiume feat Herrera sui giradischi.
La traccia esce in freedownload sul bandcamp di strettoblaster.
“Viene chiamata percezione extrasensoriale, o E.S.P., ogni ipotetica percezione che non possa essere attribuita ai cinque sensi.”
Non puoi paraculare un paragnosta. Sensitivo lirico FF.

Herrera x Rap Burger

“Il mix che ho preparato è un viaggio che parte dal primo Hip Hop degli anni 80 con Marley Marl, Gangstarr, GrandMaster Caz, Erik B & Rakim, Biz Markie, Spoonie Gee, gli Stetsasonic di Prince Paul, i Jungle Brothers e gli NWA e arriva fino ai primi dei 90 con Pharcyde, A Tribe Called Quest, Wu Tang, Large Professor, Common, Spinna. Tutto rigorosamente in vinile dalla mia collezione”.

Herrera | Facciam così

Facciam così è il singolo che anticipa l’uscita di Buongiorno EP , nuovo lavoro del producer e rapper pisano Herrera che, con questo brano, segue la tradizione hip hop di tutti quei producer/dj underground capaci anche di rappare (tra cui i più noti sono Lord Finesse, Diamond D, Pete Rock, J Dilla, Madlib, Hi Tek ecc.) e che nei loro testi parlano della loro musica, di come la vivono e come la producono. Facciam così, infatti, è dedicata alla musica: “La musica – racconta Herrera – mi plasma e cambia, nel senso che è lei a comandare e io non cerco di piegarla a un mio fine. Nel pezzo spiego il mio approccio alla musica attraverso metafore e immagini ispirate al writing, al lavoro in studio o comunque al mio vissuto. Io sono cresciuto negli anni in cui si abbracciavano tutte le discipline dell’hip hop, dal ballo ai graffiti passando per le rime e il djing, e questo me lo porto dietro. D’altronde nell’underground ci muoviamo negli spazi vuoti lasciati dalle grandi industrie musicali, utilizziamo altri colori, altre frequenze a cui la massa non è più abituata. Come facciamo la musica? La facciamo così come siamo, in maniera naturale”.

 

Herrera utilizza campionatori e strumenti veri, niente sampler virtuali, e gira da anni per mercatini e vecchi magazzini per cercare vinili del passato da campionare. Il pezzo è proprio un messaggio di fratellanza a chi condivide questo approccio alla musica: “Troppa musica paragonabile al cibo precotto della grande industria ci opprime e ci condiziona l’ascolto – continua l’artista – non facendoci più apprezzare le cose genuine che magari hanno più imperfezioni, come una strofa buona alla prima, ma sicuramente sono più vere”.

 

Il videoclip di Facciam così, diretto da Marco Poli, è stato girato in parte nel quartiere di Herrera, intorno alla stazione di Pisa, in parte in un’area industriale dove le fabbriche hanno chiuso e gli edifici sono decadenti. “Come facciamo con la musica quando prendiamo vecchi dischi e ridiamo loro nuova vita – spiega Herrera – o nel writing dove muri diventano tele, o ancora nello scratch e nel cutting dove vecchi giradischi vengono utilizzati in un nuovo modo, anche l’architettura decadente delle fabbriche ormai chiuse, da molti considerate brutte, diventa lo sfondo perfetto per questo video”.